Cronaca Modica 30/07/2016 13:09 Notizia letta: 2856 volte

Modica, cinque persone si picchiano con una stecca da biliardo

Per futili motivi
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/30-07-2016/modica-cinque-persone-si-picchiano-con-una-stecca-da-biliardo-420.jpg

Modica - Sono state denunciate quattro persone  per rissa in concorso. Venerdì,  intorno a mezzogiorno, la  polizia locale di Modicaè intervenuta in seguito ad una segnalazione: alcune persone si stavano picchiando nei pressi di piazzale Falcone-Borsellino. Gli animi si erano già calmati e dalle indagini è emerso che  la vicenda che aveva coinvolto quattro persone, padre e due figli e il titolare di un esercizio del luogo. Poco distante dal posto dove era stato commesso il reato sono stati trovati P.M., 46 anni, e il figlio G.M., di 23 anni, che hanno confermato la segnalazione. Secondo questi la questione era scaturita tra R.M., 19 anni, figlio del primo (che non si trovava più nei luoghi perché allontanatosi a causa di un malore), e l’esercente, A.A., 40 anni, per futili motivi. A difesa del giovane era intervenuto il fratello maggiore che si trovava poco distante. Poco dopo era sopraggiunto il padre che,  secondo quanto raccontato, era stato colpito alla spalla con una stecca da biliardo di legno che, addirittura si era spezzata. L’esercente, rintracciato ed interpellato, da parte sua, dichiarava di avere ricevuto, senza alcun motivo, uno schiaffo dal 19enne mentre era intento a parlare al telefono. Nell’esercizio di quest’ultimo, a seguito di perquisizione, è stata ritrovata e sequestrata la parte principale della stecca danneggiata. Tutti hanno rifiutato le cure mediche e tutti sono stati deferiti alla magistratura inquirente.

Irene Savasta