Attualità Sicilia 03/08/2016 12:24 Notizia letta: 1929 volte

Le mille Sicilie di Sicily. VIDEO.

Visual Storytelling
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-08-2016/le-mille-sicilie-di-sicily-video-500.jpg

Sicilia - E' come fare un bagno di sensazioni, un tuffo nell'inconscio, nel non detto, nell'appena sussurrato. Le immagini e la musica di Ryan Taubert (Becoming human), si accordano perfettamente al dolce scorrere della macchina da presa di Marius Mele, in arte The Cinephotographer. Un video di appena tre minuti in cui viene raccontata un’intera Regione: si chiama Sicily e mai nome fu più appropriato. Non è solo lo scorrere di immagini tratte da cartoline da sogno, magari pure  ben montate. E’ il visual storytelling, l’arte di raccontare una storia attraverso le foto. Ma il racconto è fatto di tante Sicilie: città, borghi marinari, scogliere a strapiombo e spiagge con granelli di sabbia finissima. Le principali città, ovviamente, non possono mancare, ma vengono colte in ciò che le rende uniche e riconoscibili: ed ecco, allora, le città del val di Noto rapite nel loro attimo barocco, Catania vista dal liotru di piazza Duomo e Palermo dalla cattedrale dei Normanni. Ma la Sicilia non è solo paesaggio: e allora ascoltiamo i rumori dei principali mercati storici, Fera e pescheria di Catania e Ucciria e Ballarò di Palermo, con la sensazione di poter quasi sentire l’odore del pesce. E poi c’è la Sicilia degli ambulanti, dei pescatori e degli allevatori. E non poteva mancare, infine, la Sicilia del cibo, dei dolci e del cioccolato modicano. E’ la Sicilia dei climi estremi: la canicola afosa del mare e la neve dell’Etna. E’ un video a due velocità, in cui lo spettatore rallenta quanto la cinepresa rallenta e si emoziona quando anche l’operatore coglie qualcosa di unico e di irripetibile in questa Isola particolarissima in cui è racchiuso un mondo intero. Dolcemente, ci si avvia verso la fine con i fuochi d’artificio, fra luci sgargianti e malinconia. Perché, sembra suggerirci il regista, le vacanze sono finite.

Foto: Marius Mele, Facebook

Sicily from the Cinephotographer on Vimeo.

Irene Savasta