Attualità Ragusa 06/08/2016 13:51 Notizia letta: 2263 volte

Bracchitta in una personale alla biennale di Duoro in Portogallo

Dal 10 agosto
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-08-2016/bracchitta-in-una-personale-alla-biennale-di-duoro-in-portogallo-420.jpg

Ragusa -  Sarà la valle incantata del Douro, in Portogallo, ad ospitare il genio creativo di uno degli artisti siciliani più apprezzati del panorama italiano. 

Sandro Bracchitta, pittore e uno dei più noti incisori del nostro Paese, sarà protagonista di due eventi di grande rilievo all’Ottava Biennale internazionale di incisione che ospiterà anche una sua personale.

Un’occasione che si aggiunge ai già numerosi riconoscimenti e alle tante partecipazioni che hanno visto Bracchitta al centro dell’attenzione della critica italiana e internazionale.

Dal 10 agosto al 31 ottobre sarà la splendida regione portoghese che darà spazio ad uno dei più importanti eventi di arte grafica del mondo e che ospiterà anche le opere di Bracchitta. 604 artisti, provenienti da 70 paesi, e 1300 opere sono i numeri di questa ottava edizione che, come sempre, unirà tecniche differenti, dalle tradizionali alle ibride e più innovative. Un open space in differenti location per esaltare un’arte antica, come quella incisoria, contribuendo a riscoprire la sua secolare alchimia e allo stesso tempo a dare spazio alla più recente tendenza all’incisione digitale e agli strumenti ad essa correlati. La Biennale dedica anche una personale all’artista ragusano: dal 10 agosto al 31 ottobre al teatro di Vila Real, Bracchitta esporrà più di 15 lavori, incisioni a grande formato, in cui ad emergere sarà l’idea che da sempre ispira la sua creatività, quella del contenitore. La ciotola, la casa, elementi costanti nelle sue opere, che da “raccoglitori” di emozioni, storie, sentimenti, simboli di quell’intimità domestica da custodire e proteggere, si trasformano esse stesse in contenuti di uno sguardo più ampio. Si tratta di due appuntamenti di prestigio che confermano l’interesse per le sue opere, una delle quali era stata scelta come copertina di uno dei cataloghi del Global Print 2015.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg