Cronaca Modica 27/08/2016 09:24 Notizia letta: 7294 volte

Incendio Avimecc, 140 posti di lavoro a rischio

40 milioni di euro di danni. VIDEO
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-08-2016/incendio-avimecc-140-posti-di-lavoro-a-rischio-420.jpg

Modica - 140 posti di lavoro a rischio. 

Il terremoto è passato ieri in provincia di Ragusa, mietendo le sue vittime.

Sono lavoratori.

Il lavoro dei vigili del fuoco

Alle 12.22 la sala operativa ha disposto l’invio nella zona industriale Maganuco-Forgione nel territorio di Modica, zona A.S.I., della squadra operativa del distaccamento di Modica per l’incendio sviluppatosi nel capannone adibito alla macellazione e lavorazione di polli, è stato altresì disposto l’invio della squadra di stanza presso il presidio stagionale di Marina di Ragusa, la squadra operativa di Santa Croce Camerina e la sqaudra del Comando Provinciale con al seguito due autobotti ed autoscala.
Sul posto si è subito constatata la gravità del sinistro, che ha coinvolto un capannone di circa 3.000 mt realizzato in un’area di circa 20.000 mq, la cui struttura è in acciaio e i tamponamenti e pavimenti in panneli sandwich.
Personale vigilfuoco ha esperito un intensa opera di raffreddamento delle lamiere e in particolare di un contenitore di ammoniaca utilizzato per la refrigerazione.
Le fiamme hanno coinvolto tutti i locali realizzati con struttura in acciaio e pannelli sandwich, mentre non sono stati intaccati i locali realizzati in cemento armato.
L’intervento dell’elicottero del nucleo di Catania ha consentito di verificare lo stato della copertura, rilevando che al di sopra della stessa erano installati pannelli fotovoltaici, che sono rimasti attivi fino al tramonto.
I rifornimenti idrici sono stati garantiti da autobotrti private che si rifornivano nelle vicine aziende dell’area industruiale e in particolare da due autobotti da 50.000 litri caduana.
Per proseguire nelle attività di spegnimento e raffreddamento è stato disposto dalla Direzione Regionale, su richiesta del Comandante Provinciale, l’intervento di una autoscala in supporto alle sqaudre di Ragusa dal Comando di Catania, giunta dal Distaccamento di Caltagirone.
Durante le operazioni di spegnimento un Vigile a causa di un malore è stato portato dall’ambulanza del 118 all’ospedale di Ragusa.
Tre squadre e due autoscale stanno tutt’ora operando in sito.

 

incendio avimecc from Ragusanews on Vimeo.

Redazione