I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 00:07 - Online: 567 - Visite: 41353891

 

31/08/2016 10:54

Notizia letta: 6097 volte

Nunzia. La prima delle Donne di Camilleri. VIDEO

La mini-fiction di Rai 1

Nunzia. La prima delle Donne di Camilleri. VIDEO Nunzia. La prima delle Donne di Camilleri. VIDEO
 
 

E' andata in onda ieri sera la prima puntata di "Donne", gli short-film prodotti da Anele in collaborazione con Rai Fiction, tratti dall'omonimo romanzo di Camilleri per la regia di Emanuele Imbucci.  E' Nunzia la prima donna entrata in relazione con lo scrittore. Interpretata da Alice Canzonieri, Nunzia rappresenta "Il fascino primitivo della natura", come ci spiega la voce-off di  Leo Gullotta.

La vicenda è ambientata nell'estate del 1937, nelle campagne di Agrigento e il piccolo Andrea (interpretato da Giovanni D'Aleo), incontra questa ragazza che si arrampica sugli alberi, ha "momenti di debolezza" con gli uomini, uccide e mangia serpenti crudi. Poco importa che la vicenda sia reale o immaginaria: Nunzia, rappresenta il femmineo primitivo e tratta Andrea "da pari a pari". E' questo, infatti, il segreto del loro rapporto.

L'episodio, della durata di 10 minuti, ha sicuramente un format innovativo, anche se a tratti può risultare macchinoso. Convince l'interpretazione della Canzonieri. Molto belli i titoli di testa. Gli altri 9 episodi andranno poi in onda ogni giorno dal lunedì alla domenica per due settimane ad esclusione delle giornate di giovedì 1, domenica 4, lunedì 5 settembre.

nunzia from Ragusanews on Vimeo.

Irene Savasta

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+