Appuntamenti Rosolini 01/09/2016 12:41 Notizia letta: 1156 volte

Rosolini, il concerto del sorriso

Il 3 settembre
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-09-2016/rosolini-il-concerto-del-sorriso-420.jpg

Rosolini - Si è svolta ieri, mercoledì 31 agosto nella sala Cartia di Palazzo di Città, la conferenza stampa di presentazione del Concerto del Sorriso, la seconda edizione di un evento di solidarietà interamente dedicato alle persone speciali che si terrà sabato 3 settembre alle 21 all’Anfiteatro del parco Verde a Valle di Rosolini.

 Il Concerto di Solidarietà nasce da un’idea dei Talè cu c’è, la band rosolinese che ha inserito l’evento nella fortunata tournée estiva “Amici per sempre”, e ha visto sin da subito la sinergica collaborazione del mondo del volontariato che opera a Rosolini e dell’Amministrazione comunale. La rete, rispetto alla prima edizione, vanta il supporto di ben tredici associazioni che sono scese in campo per emozionare un pubblico speciale.

 

“Il Concerto del Sorriso - ha commentato Pinello Gennaro, portavoce del gruppo musicale nel corso della conferenza stampa- è dedicato alle persone che normalmente non vengono ai concerti, persone che hanno anche difficoltà fisiche per raggiungere i luoghi in cui si tengono. Per consentire la loro partecipazione la Misericordia di Rosolini ha attivato un servizio transfer gratuito a domicilio, previa comunicazione. Sarà un concerto speciale per persone speciali che vogliono volare tra le note della nostra musica sopra ogni barriera fisica e mentale”.

 

Tra le novità della seconda edizione anche la presenza di un Camper attrezzato per lo screening gratuito della vista a cura della UICI, Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti. “In Sicilia - ha spiegato Carmelo Di Martino, presidente provinciale dell’UICI e membro della band- si contano 90.000 ipovedenti e 35.000 ciechi, è bene sensibilizzare le persone sull’importanza della prevenzione per la salute e sul valore dell’integrazione in una società in cui la diversità non è un mondo a parte ma rappresenta una parte importante del nostro mondo”.

Redazione