I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Lunedì 05 Dicembre 2016 - Aggiornato 04/12/2016 23:52 - Online: 183 - Visite: 41187760

 

01/09/2016 10:13

Notizia letta: 1337 volte

Spacca Doc Fest, questa sera il documentario Inagibile

Segue concerto di Stefano Meli

Spacca Doc Fest, questa sera il documentario Inagibile
 
 

Ispica - Doppio appuntamento per giovedì 25 agosto allo Spacca Doc_Fest. In prima serata Francesco Di Mauro, con il film Sull’Etna, ha accompagnato il pubblico tra i sentieri del Mongibello, tracciando un percorso che narra un rapporto intimo e poetico tra uomo e natura tramite l’esperienza di Salvo Campanella, guardia forestale. Se il resto del mondo può guardare al vulcano attivo più grande d’Europa da spettatore ammaliato ma lontano, cosa voglia dire conviverci può esprimerlo solo un siciliano come Salvo per il quale l’Etna è molto più che semplice natura che incanta: è orizzonte che accoglie verso casa , è spazio meditativo, è attaccamento viscerale con la propria terra con cui ci si identifica e ci si confronta quotidianamente, con i vantaggi, i disagi e le paure che ne conseguono.

Che si manifesti con la meraviglia della sua vetta innevata o con l’affascinante e minacciosa esplosione delle sue lingue di fuoco, l’Etna è comunque presenza costante, compagna di vita, madre, sorella e come tale è accolta e radicata nella vita di chi abita quei luoghi nei quali si erge maestosa ed ineluttabile, con la sua bellezza e la sua pericolosa imprevedibilità. Nella seconda parte della serata si è dato spazio alla web serie di denuncia ambientale Sicilia Misteriosa, titolo volutamente provocatorio per un progetto che intende coinvolgere la comunità attraverso la realizzazione e diffusione di reportage che informano sulle illegalità politiche ed economiche attuate  ai danni dell’ambiente e della salute stessa dei cittadini. Dopo la proiezione dei primi due episodi della serie, per la regia di Zoltan Fazekas e Alessandro Aiello, quest’ultimo ha anche presentato con dei video la proposta didattica dell’associazione catanese canecapovolto, di cui è membro e fondatore. Si tratta di Scuola Fuori Norma: un laboratorio che sperimenta e promuove metodi di produzione artistica auto-gestita e propone una formazione teorica e pratica sui linguaggi del contemporaneo di tipo non convenzionale, basata principalmente sulla condivisione dell’esperienza maturata dai suoi docenti nell’ambito del cinema sperimentale e dell’arte contemporanea.    

Prossimo ed ultimo appuntamento, per quest’edizione del festival ispicese, è fissato per oggi, giovedì 1 settembre, con la proiezione di Inagibile, il documentario firmato da Giulia Natalia Comito e Tommaso Cassinis su com’è cambiata la vita e l’esperienza artistica  del musicista Bob Corn, all’indomani del terremoto che il 10 maggio 2012 travolse la sua casa e la sua terra. A seguire il concerto di Stefano Meli, chitarrista siciliano che intratterrà il pubblico con suoni fingerpicking intrisi di blues e folk strumentale presenti anche nel suo ultimo album, Ghostrain, accolto con favore dalla critica del settore.

Ingresso gratuito.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+