I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Aggiornato 07/12/2016 08:29 - Online: 583 - Visite: 41266053

 

01/09/2016 14:02

Notizia letta: 2357 volte

Santa Croce, arrestato spacciatore

Aveva tentato di buttare la droga a terra

Santa Croce, arrestato spacciatore
 
 

Santa Croce Camerina - E' stato arrestato Nwali Mouez, ventunenne libico disoccupato, con precedenti di polizia, accusato del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri lo hanno notato in una zona di Santa Croce nota per essere ritrovo di spacciatori. Lo sconosciuto era fuggito come un lampo alla vista dell’auto blu e rossa. 

Transitando da via Caucana l’autista della pattuglia lo ha visto all’inizio di via Giardino come se aspettasse qualcuno (un acquirente?). Ha finto di non vederlo e ha tirato dritto, quindi ha detto al capo servizio di essere lesto a fermarlo e girata l’auto lo hanno preso di sorpresa. Visti i militari l’uomo ha gettato qualcosa nell’aiuola dell’albero vicino ed è andato incontro ai due carabinieri dicendo di non avere nulla. Ma i carabinieri avevano  visto tutto e, recuperata la droga a terra, hanno ammanettato il sospetto. L'uomo, non volendo farsi portare via, ha strattonato i militari e li ha minacciati. Accompagnato in caserma e sottoposto a rilievi foto-dattiloscopici, è stato identificato. D’intesa con il pubblico ministero, dott.ssa Monica Monego, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la casa di un parente a Santa Croce. Gli si contestano i reati di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, resistenza e minaccia a un pubblico ufficiale. Gli sono stati sequestrati undici grammi di hashish divisi in sei stecchette e la somma di euro 59 in contanti, ritenuti il prodotto dell’attività di spaccio.

Irene Savasta

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+