I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Lunedì 05 Dicembre 2016 - Aggiornato 04/12/2016 23:52 - Online: 179 - Visite: 41187733

 

03/09/2016 10:16

Notizia letta: 3163 volte

Gal Terra Barocca al secondo posto in Sicilia

La soddisfazione di Abbate

Gal Terra Barocca al secondo posto in Sicilia
 
 

Modica - "Se lo scorso mese di agosto avevamo accolto con grande soddisfazione  il quinto posto del nostro Gal "Terra Barocca" nella classifica stilata dalla Regione tra tutti i Gal siciliani per ottenere i finanziamenti previsti, ora non possiamo che essere ancora più felici e orgogliosi per il lavoro svolto". Commenta così il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, la notizia che il neonato Gal, di cui fanno parte oltre a Modica comune capofila anche Ragusa, Ispica, Scicli e S. Croce Camerina, ha vinto il ricorso  sulla graduatoria pubblicata lo scorso 8 agosto. In quella speciale classifica, al Gal Terra Barocca erano stati tolti 5 punti per mancata collaborazione con le università. Nel ricorso invece sono state evidenziate le varie collaborazioni con diversi atenei, e quindi i punti restituiti e secondo posto nella graduatoria definitiva. "Il secondo posto raggiunto testimonia la bontà del lavoro svolto in questa delicata fase preparatoria. Abbiamo scelto le persone giuste e questi sono i risultati. Adesso il Gal Terra Barocca sarà in posizione assolutamente privilegiata e prioritaria per la distribuzione dei fondi. A breve verrà pubblicato il bando della 19.2 in cui si dovrà presentare il Piano di Azione Locale (Pal) per la distribuzione dei circa 122 milioni di euro a disposizione”.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+