I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Aggiornato 07/12/2016 08:29 - Online: 582 - Visite: 41266052

 

05/09/2016 14:39

Notizia letta: 3407 volte

Mi scappa la pipì

Riceviamo e pubblichiamo

Mi scappa la pipì
 
 

Marina di Ragusa - Sabato pomeriggio: piazza Malta, Marina di Ragusa.Tanti a passeggio, anche con animali al guinzaglio. Vi confesso che mi dà fastidio quando vedo i proprietari dei vari Fido, portati a passeggio, assistere con naturalezza allo svuotamento vescicale del loro cagnetto sulla sede stradale,senza preoccuparsi minimamente di schiacquare con una bottiglietta d'acqua la pipì. E' già brutto lo schizzetto di un piccolo cagnolino dalla micro vescica ma quando si tratta di animali di taglia più corposa è logico pensare che la vescica sia molto capiente. E così è stato. Un bel lago maleodorante è stato lasciato dal Fido incontinente per terra, brutto a vedersi e sicuramente non piacevole a calpestarsi da chi magari, in infradito pensa che sia acqua. E allora? Visto che il cane è un animale intelligente, non potrebbe essere educato a riconoscere come luogo per svuotare la sua vescica l'ingresso di casa o il balcone del suo proprietario, a cui sicuramente non dispiaceranno gli aloni pisciosi lasciati dal suo cucciolo.

E siccome si sa, “alla vescica non sempre si comanda” bisognerebbe avere il senso civico di portare con sé una bottiglietta d'acqua qualora al cucciolo “ scappasse la pipì “ .Ciò nel rispetto della strada pubblica e delle abitazioni private.

Grazie dello spazio che concederete a questa mia. Cordiali saluti

Vincenza Criscione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+