I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 13:00 - Online: 629 - Visite: 41365162

 

07/09/2016 10:58

Notizia letta: 9619 volte

Pozzallo, Colacem chiude nel 2017

A dicembre finisce la CIG

Pozzallo, Colacem chiude nel 2017
 
 

Pozzallo - Finisce a dicembre la CIG per Pozzallo che, inesorabilmente, così ha detto Colacem,  dal 1 gennaio 2017 verrà chiuso.  Con 70 lavoratori in cassa speciale per due anni, e poi tutti a casa. Fine della festa. 

Sarà questo il destino dei dipendenti della Colacem S.p.A., l’azienda di Gubbio che si aggiudicava, dopo una lunga trattativa con la Regione Siciliana ed Eni Risorse, quella che era stata la più grande industria presente sul territorio ibleo dal dopoguerra ai giorni nostri, ovvero l’Industria Siciliana Cementi? Tutto accadde nel 2000: L’operazione costò 256 miliardi di lire, divisi in maniera equa tra Regione Sicilia ed Eni.


Le 203 unità lavorative presenti nei due siti produttivi di Ragusa e Pozzallo venivano tutelate con un accordo che garantiva il livello occupazionale per cinque anni. Inoltre le tutele di cui sopra ricadevano completamente sugli acquirenti. A distanza di quindici anni, decaduti quindi i termini per la tutela dei posti di lavoro così saggiamente affibbiata solo alla azienda privata che ha rilevato le fabbriche, la situazione è prossima al disastro.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+