I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 13:00 - Online: 632 - Visite: 41365226

 

11/09/2016 11:49

Notizia letta: 3572 volte

Tampona un'auto e fugge. Incidente a Modica

In contrada Beneventano

Tampona un'auto e fugge. Incidente a Modica
 
 

Modica - Incidente stradale con due feriti a Modica. Ma l'investitore ha fatto perdere le proprie tracce. Il fatto si è verificato sabato pomeriggio in Contrada Beneventano, sulla ex Statale 115. Si è trattato di un tamponamento tra una Fiat Punto, condotta dal pozzallese M.S., 51 anni, e un’Opel Astra.

Entrambi i veicoli viaggiavano in direzione Pozzallo-Modica. Il primo precedeva l’Opel quando è avvenuto l’impatto. Dopo avere accostato, i due conducenti sono scesi ed hanno preso a discutere circa le responsabilità. Ad un certo punto il conducente del secondo veicolo, un extracomunitario, con la scusa di prendere i documenti, è salito a bordo del veicolo, ha messo in moto e si è allontanato.

L’altro automobilista coinvolto e la sua passeggera, a quel punto, si sono messi all’inseguimento dell’Opel Astra diretta a Modica e che era visibilmente danneggiata tant’è che sversava del liquido sulla carreggiata. Le tracce si sono perse nei pressi della rotatoria con Via Sacro Cuore, al Polo Commerciale. A quel punto i due pozzallesi hanno chiesto l’intervento dei vigili urbani. I due, però, si erano fatti soccorrere e trasportare al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore. I medici li hanno curati con prognosi di 15 giorni anche per la passeggera, una donna di  61 anni G.A.. In corso le indagini per trovare il conducente dell'Opel Astra.

Irene Savasta

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+