I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 10:23 - Online: 530 - Visite: 41357471

 

12/09/2016 13:03

Notizia letta: 10264 volte

Comiso, tenta di aggredire i poliziotti con una spranga di ferro. Arrestato

Ismail Camara

Comiso, tenta di aggredire i poliziotti con una spranga di ferro. Arrestato
 
 

Comiso - E' stato arrestato Ismail Camara, irregolare sul territorio italiano senza fissa dimora. Prima avrebbe minacciato un suo connazionale di morte e poi ha tentato di aggredire i poliziotti del commissariato di Comiso con una spranga di ferro.  Camara, alla richiesta dei documenti, si è portato con le spalle al muro pronto ad aggredire gli operatori con una spranga di ferro.


Fortunatamente grazie al riflesso del poliziotto,  maestro di arti marziali e di difesa personale,  il colpo di spranga lo ha solo sfiorato senza procurargli alcuna lesione. Non contento l'uomo,  accortosi che un altro operatore stava cercando di bloccarlo da dietro, ha estratto da uno zaino un coltello da cucina e ha minacciato i poliziotti. Poi, è stato finalmente bloccato.
Camara, su disposizione del Pm,  è stato rinchiuso nel carcere di Ragusa.

Irene Savasta

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+