I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 00:07 - Online: 160 - Visite: 41349092

 

15/09/2016 10:29

Notizia letta: 2061 volte

I Malavoglia e Jeli il pastore in scena a Vizzini

Terza edizione del romanzo verghiano, il 17 settembre

I Malavoglia e Jeli il pastore in scena a Vizzini
 
 

Vizzini - Ritorna Romanzo Verghiano nella sua terza edizione. Una rappresentazione teatrale di una storia inedita in cui vivono e
interagiscono l’insieme dei personaggi delle celebri novelle di Giovanni Verga. La famiglia di pescatori Ntoni (I Malavoglia , cast Santo Pennisi e Raffaella Bella) vittime di varie vicissitudini, Maria (Storia di una capinera, cast Mariachiara Signorello e Edoardo
Strano), che desidera una diversa vita con Nino ma finisce per essere travolta da un destino ineluttabile; una vita intera dedicata
all’accumulo di terre e denari, quella narrata da Mazzarò (La Roba, Cast Germano Martorana), sofferente di quel senso di solitudine che strugge la propria esistenza. La gelosia di Jeli (Marzio Penna) soggiogato dalla abile Mara (Carla Cintolo). Un viaggio itinerante tra i quartiere della Cunziria con la messa in sena di alcuni episodi  che li vedono protagonisti, rielaborate e scritte in nuova verve creativa emozionante ed affettiva.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+