Chiaramonte. Perchè i comitati religiosi non sono stati ancora pagati?

Altre spese sarebbero già state liquidate
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-09-2016/chiaramonte-perche-i-comitati-religiosi-non-sono-stati-ancora-pagati-420.jpg

Chiaramonte Gulfi – Perché i comitati organizzatori delle festività religiose di Chiaramonte non sono stati ancora pagati? Se lo chiedono i membri del gruppo consiliare “Liberiamo la città”, Cristina Terlato e Giancarlo Gurrieri, in un’interrogazione a risposta scritta inviata al sindaco, Vito Fornaro e al presidente del consiglio Paolo Battaglia. Il 30 agosto, infatti, il consiglio ha approvato il bilancio di previsione 2016.

 I due consiglieri, scrivono: “A seguito di tale adempimento l’ente comune può procedere al pagamento di varie spettanze, tra queste contributi ai comitati organizzatori per i festeggiamenti in onore di Maria SS.  di Gulfi, Maria SS. delle Grazie, San Giovanni, San Salvatore e San Vito. Ad oggi non è stato emesso alcun mandato di pagamento in favore dei predetti comitati, seppur promessi, a fronte di altri pagamenti già effettuati. Si rileva nel contempo che tali comitati hanno effettuato delle spese, anche in ragione di quanto promesso, e ad oggi si trovano esposti nei confronti dei creditori”.

I due consiglieri, però, continuano: “Chiedono di sapere le ragioni del perché non si è proceduto a rispettare gli impegni assunti con i citati comitati. Quando intende dare direttive agli uffici competenti per assolvere a tali impegni”. Poi, l’apertura: “Qualora si riscontrasse che nel bilancio di previsione le somme stanziate secondo le direttive dell’amministrazione comunale, dovessero essere insufficienti per onorare gli impegni assunti , questo gruppo consiliare manifesta sin d’ora la propria disponibilità a trovare le soluzioni adeguate per quanto sopra e così rimediare al danno finora patito e subito dai predetti comitati”.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1489060076-ecodep.gif