Cronaca Vittoria 16/09/2016 01:14 Notizia letta: 8313 volte

Omicidio, Nicosia, è stato un regolamento di conti

Parlano le immagini della videosorveglianza
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-09-2016/omicidio-nicosia-e-stato-un-regolamento-di-conti-420.jpg

Vittoria - La Polizia avrebbe privilegiato la pista del regolamento di conti per individuare i due sicari che lunedì mattina hanno ucciso a Vittoria a colpi di fucile il rivenditore di pezzi di ricambi Salvatore Nicosia, 39 anni. L'ausilio di una telecamera privata della zona ha permesso di individuare due persone che entrano nel negozio di autoricambi nell'ora dell'omicidio e poi salgono sul furgone della vittima parcheggiato davanti al negozio per lasciare il luogo del delitto. Il furgone è stato poi ritrovato abbandonato in campagna in contrada Resinè. Le immagini non sono chiare e nitide ma gli inquirenti avrebbero individuato i presunti sicari, non a caso ieri una squadra dei vigili del fuoco di Vittoria è stata chiamata per 'aprire' un appartamento di uno dei due sospettati e procedere ad una perquisizione. La scelta di andare a colpo sicuro su un appartamento conferma i forti sospetti della Polizia su uno dei due sicari e fa presupporre come gli inquirenti siano vicini alla soluzione del 'giallo'.

Redazione