I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Aggiornato 07/12/2016 08:29 - Online: 579 - Visite: 41265912

 

19/09/2016 11:37

Notizia letta: 6413 volte

Severino Santiapichi, i funerali

Omelia di Padre Antonio Sparacino

Severino Santiapichi, i funerali
 
 

Scicli - La toga del magistrato sul feretro, coperto da fiori rossi. Così stamani nel Santuario di Santa Maria La Nova i funerali di Severino Santiapichi, giudice, scrittore, uomo.

Padre Antonio Sparacino ha aperto l'omelia ricordando la coincidenza dei funerali di Santiapichi con quelli di Ciampi: uomini dello Stato. "Severino ha rischiato la propria vita per servire non solo le istituzioni ma il popolo, la libertà e la democrazia. Santiapichi seguì le orme del Poeta: Fatti non foste per viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza”.

La sua sete di verità e sapere sono stati la sua stella polare. Davanti alla sua morte ci chiediamo: fu vera gloria? Affidiamo all’Eterno la risposta". 

Xavjer Santiapichi, figlio di Severino: "Ringrazio tutti per l'affetto che avete avuto per papà. Se un insegnamento Severino ha lasciato a noi figli, tale insegnamento è stato l'onestà".

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+