I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 10:23 - Online: 543 - Visite: 41357503

 

20/09/2016 22:39

Notizia letta: 6039 volte

Chiesti 7 anni e 8 mesi per Ignazio Massimo Civello

Sentenza il 5 ottobre

Chiesti 7 anni e 8 mesi per Ignazio Massimo Civello
 
 

Ragusa - La sentenza è attesa per il prossimo 5 ottobre.

Il Pm Marco Rota ha chiesto una condanna a 7 anni e 8 mesi di reclusione per il professore Ignazio Massimo Civello, il medico modicano, chirurgo di chiara fama, accusato di vari reati legali alla sua attività all'ospedale Civile di Ragusa: concussione, falso ideologico e materiale, abuso d'ufficio. 

Secondo l’accusa il medico avrebbe indotto i pazienti ricoverati a scegliere di essere operati a pagamento in regime di “intramoenia”.

Chiesta una condanna a un anno e quattro mesi per il medico Rosario Carestia, e l'assoluzione per il dottor Vincenzo Antonacci.  

Domani saranno ascoltate le parti civili. 

Gabriele Giannone

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+