I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 10:23 - Online: 522 - Visite: 41357446

 

21/09/2016 12:03

Notizia letta: 1329 volte

Precari: nessun Norma

Aspettano risposte da anni

Precari: nessun Norma
 
 

Catania - I lavoratori precari del teatro Bellini di Catania hanno annunciato uno sciopero generale per venerdì 23 a partire dalle ore 18. E non è certo una data casuale. Nella stessa giornata, infatti, dovrebbe andare in scena lo spettacolo “Norma”, di Vincenzo Bellini, con cui sarebbe dovuta avvenire l’inaugurazione del teatro greco-romano di Catania. Il condizionale è d’obbligo.

Lo sciopero, infatti, metterebbe a rischio l’intera rappresentazione. Tra l’altro, il 23 settembre è l’anniversario della morte del compositore catanese. Una serie di ricorrenze e di eventi, dunque, sfumerebbero a causa di questo sciopero. L’azione è stata annunciata dal segretario regionale del sindacato Snalv Confsal, Antonio Santonocito.

I lavoratori precari del Bellini spettano risposte da anni. Avevano già inviato una lettera aperta qualche giorno fa a cui non è seguita nessuna risposta. Lavoratori che nessuno considera come tali, evidentemente, le cui richieste restano sempre inascoltate. Eppure, la loro presenza è essenziale affinchè il rilancio del teatro Bellini e della cultura in generale, possa avvenire.

Irene Savasta

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+