I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 13:00 - Online: 617 - Visite: 41365055

 

27/09/2016 14:56

Notizia letta: 2927 volte

Kanèsis, la start-up siciliana che sta conquistando l'America

Kanèsis, la start-up siciliana che sta conquistando l'America
 
 

Ragusa - “Il raggiungimento di questo obiettivo aggiunge un tassello importante al percorso della startup e di tutto il progetto”, dichiarano Antonio Caruso e Giovanni Milazzo, fondatori di Kanèsis. “Siamo fieri di aver realizzato il goal a 48 ore di distanza dalla conclusione della campagna di crowdfunding sulla piattaforma americana Kickstarter e ringraziamo tutti coloro che hanno creduto e che iniziano a credere in questo progetto. I contributi raccolti saranno impiegati per consegnare, innanzitutto, gli ordini che i nostri backers hanno fatto e, in secondo luogo, per lo sviluppo di nuovi biocompositi, già in fase di studio, ottenuti da eccedenze agricole, e per l’acquisto di nuovi macchinari indispensabili per implementare il processo produttivo”, concludono Caruso e Milazzo.

Kanèsis, startup siciliana impegnata nella ricerca, nello sviluppo e nella produzione di nuovi biocompositi termoplastici di origine naturale, ha lanciato la sua nuova campagna di crowdfunding lo scorso 25 agosto 2016 sulla piattaforma americana Kickstarter.

Dopo aver sviluppato e brevettato un filamento (HempFilament®) adatto alla stampa 3D, a partire da un compound termoplastico chiamato HempBioPlastic (HBP®) e ottenuto dal riutilizzo degli scarti di lavorazione della canapa industriale italiana, Kanèsis ha lanciato una raccolta fondi ed offerto come rewards gli H-Glasses HBP®, i primi occhiali da sole al mondo in canapa stampati in 3D, e la Pinhole Hemp Camera (PHC) disegnata e prodotta per Kanèsis dalla Compagnie Imago. Disponibili all’acquisto anche le bobine di filamento che si adattano perfettamente alle stampanti di nuova generazione.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+