I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Domenica 04 Dicembre 2016 - Aggiornato 04/12/2016 13:13 - Online: 372 - Visite: 41171867

 

30/09/2016 13:30

Notizia letta: 7767 volte

A Ragusa e a Modica due donne al comando

Il maggiore Coassin lascia dopo quattro anni

A Ragusa e a Modica due donne al comando A Ragusa e a Modica due donne al comando
 
 

Ragusa - Dopo quattro anni il Maggiore Alessandro Coassin, 38enne, originario della provincia di Pordenone, lascia il Comando della Compagnia di Ragusa, per assumere in incarico presso l’Ufficio affari giuridici dello Stato Maggiore della Difesa a Roma.

Gli succederà il Capitano Elisabetta Spoti, 32 anni, salentina, laureata in Giurisprudenza, che dopo aver frequentato l'Accademia di Modena e la Scuola Ufficiali Carabinieri, dal 2010 al 2013 ha retto il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Gallarate (VA) e dal 2013 al 2016 la Compagnia Carabinieri di Orbetello (GR).

A Modica, invece, a comandare il Nucleo Operativo e Radiomobile, è arrivata il Ten. Mariachiara Soldano, 26 enne, della provincia di Foggia, laureata in giurisprudenza, che dopo aver frequentato l’Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, ha avuto l’incarico di comandante di plotone e istruttore presso la Scuola per Marescialli e Brigadieri di Velletri, per un anno.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+