I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Domenica 04 Dicembre 2016 - Aggiornato 04/12/2016 13:13 - Online: 384 - Visite: 41171919

 

01/10/2016 14:37

Notizia letta: 2743 volte

Pure le case popolari sono abusive

Nel quartiere San Paolo

Pure le case popolari sono abusive
 
 

Modica - E' stato sequestrato  un immobile che da alcune settimane è in fase di ristrutturazione nel Quartiere San Paolo. La polizia locale ha riscontrato delle anomalie emerse nel corso dei lavori eseguiti da un’impresa edile di Caltanissetta per conto dell’Istituto Autonomo Case Popolari di Ragusa, ente proprietario della struttura.

Sono state denunciate alla Procura della Repubblica tre persone: due funzionari dell’Iacp e il legale rappresentante dell’impresa per lavori abusivi in difformità con le concessioni ottenute.

Le anomalie sono state riscontrate per i lavori  del tetto di copertura, consistenti nell’elevazione della struttura muraria perimetrale del fabbricato con conseguente aumento delle altezze originarie che, relativamente al prospetto della strada dove è situata la casa, sono risultate mediamente maggiori di circa 60 centimetri e quindi in difformità con la Concessione Edilizia per la ristrutturazione ed il recupero dell’immobile, nonché in difformità con il nulla osta della Sovrintendenza ai Beni Culturali ed Ambientali di Ragusa.

Irene Savasta

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+