I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 00:07 - Online: 163 - Visite: 41349092

 

02/10/2016 12:11

Notizia letta: 4184 volte

Pedone investito e ucciso di notte, si cerca il pirata

La vittima è un pirata

Pedone investito e ucciso di notte, si cerca il pirata
 
 

Acate - Grave incidente mortale lungo la S.P. 31, nei pressi della rotatoria di Contrada Macconi, ad Acate. Ad essere coinvolto un veicolo, in fase di individuazione, che durante la nottata ha travolto tre uomini di nazionalità rumena, che stavano camminando lungo il ciglio della strada, senza fermarsi e proseguendo la sua marcia.
Uno di loro, Rata Aurelian, di anni 33, è deceduto sul posto per via del politrauma riportato, mentre gli altri due connazionali, uno dei quali in fase di identificazione e in prognosi riservata, soccorsi da personale del 118 sono stati ricoverati presso l’Ospedale Guzzardi di Vittoria (RG), e sarebbero fuori pericolo di vita.
Sul luogo del sinistro sono immediatamente intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vittoria per i rilievi planimetrici, al fine di delineare la dinamica dell’incidente e di individuare il responsabile: in tal senso l’attività investigativa è suscettibile di ulteriori sviluppi.
Il cadavere dell’uomo, all’esito dell’ispezione cadaverica effettuata dalla dott.ssa Maria Iannì, è stato trasportato presso la camera mortuaria del cimitero di Acate, a disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa, dott. Gaetano Scollo, per i provvedimenti di competenza.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+