I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 00:07 - Online: 170 - Visite: 41349076

 

03/10/2016 12:45

Notizia letta: 2804 volte

13 garofani bianchi per ricordare i migranti. VIDEO.

La misericordia

13 garofani bianchi per ricordare i migranti. VIDEO.
 
 

Sampieri - La Misericordia di Modica insieme alla parrocchia della Madonna delle Grazie in Sampieri hanno voluto ricordare il tragico sbarco avvenuto il 30 settembre 2013, la giornata di venerdì è stata ricca di momenti e di testimonianze volti a ricordare attraverso le parole di chi quel giorno lo ha vissuto e porterà dentro di se un ricordo indelebile.

Al mattino si è posta una composizione floreale sul luogo dello spiaggiamento, seguita nel pomeriggio dalla celebrazione eucaristica presieduta dal parroco Don  Giuseppe Agosta. L’assemblea si è così riunita sul lungomare di Sampieri e ha raggiunto in corteo il moletto concludendo la giornata con il saluto delle autorità civili, dell’Imam della comunità islamica di Modica e le testimonianze dei soccorritori, dei medici e dei giornalisti che quel giorno lo hanno vissuto attraverso le proprie capacità e la propria esperienza.

La giornata si è conclusa con il lancio di 13 garofani bianchi in acqua e l’accensione di fiaccole in ricordo delle vittime non solo di quel giorno ma di tutti i migranti che perdono la vita nel mediterraneo.

VID-20161003-WA0001 from Ragusanews on Vimeo.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+