I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Aggiornato 07/12/2016 08:29 - Online: 573 - Visite: 41265996

 

03/10/2016 12:24

Notizia letta: 5172 volte

Olio. Una pessima annata

Dati preoccupanti

Olio. Una pessima annata
 
 

Ragusa - Gli analisti lo avevano annunciato e in effetti le cattive previsioni si sono avverate in pieno. Sarà una pessima annata per l’olio siciliano, italiano e anche spagnolo. Colpa del clima particolarmente secco di questi ultimi anni durante il periodo della fioritura. Nel ragusano, dove l’olio è una risorsa, si stima un abbassamento della produzione in linea con il resto della  Sicilia, -42%, secondo i dati della Coldiretti. Nel 2015 il raccolto è stato di oltre 52 mila 400 tonnellate.

Nel 2016, la produzione è scesa a 30 mila 400 tonnellate. Quest’anno, sarà ancora di meno. In alcune zone della Sicilia, come Caltanissetta, Agrigento e Palermo, si potrebbero toccare anche i -80%. Clima arido, instabile, continue bombe d’acqua, parassiti come la mosca dell’olio (Bactrocera aleae). Tutti fattori che hanno contribuito a rendere questa una delle annate più buie per la raccolta delle olive.

Ciò, naturalmente, prevede che i prezzi dell’oro verde schizzino in alto. Molto in alto. Ma il problema non è circoscritto solo all’Italia. Anche in Spagna, secondo i primi dati disponibili, anche in Spagna la produzione prevede -60%.

Irene Savasta

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+