Sanità Ragusa

Tagli su chirurgia a Modica e Vittoria

Accentramento su Ragusa

Ragusa - La scure di Maurizio Aricò si abbatte sui reparti di Chirurgia degli ospedali di Modica e Vittoria. Il nuovo provvedimento del manager dell’Asp 7 si riduce in un preoccupante taglio dei servizi dei reparti di chirurgia degli ospedali di Modica-Scicli e Vittoria-Comiso.
Un dato appare chiaro sin dall’inizio. Con la nomina del nuovo Direttore della Unità Complessa di Chirurgia di Ragusa, Gianluca Di Mauro l’obiettivo della direzione aziendale è quello di relegare l’espletamento della chirurgia a bassa complessità agli ospedali cosiddetti minori, trasferendo l’attività chirurgica più complessa tutta a Ragusa.
Il cambio di passo di Maurizio Aricò è dirimente e sembra avvenuto senza alcuna concertazione progressiva. Ai destinatari della sua missiva - i primari dei reparti di Anestesia e Rianimazione, Gastroenterologia degli ospedali coinvolti- il manager “...chiede spirito di squadra per potere avviare questo percorso...” che evidentemente rappresenta un altro attacco alla qualità dei servizi negli ospedali di Modica-Scicli e Vittoria – Comiso.
La riorganizzazione dell’area chirurgica in provincia di Ragusa e il radicalismo delle scelte dalle conseguenze gravide, risaltano ancora una volta la disordinata riforma in capo alla sanità e alla salute dei cittadini.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif