I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 13:00 - Online: 629 - Visite: 41365284

 

04/10/2016 12:07

Notizia letta: 3244 volte

Tagli su chirurgia a Modica e Vittoria

Accentramento su Ragusa

Tagli su chirurgia a Modica e Vittoria
 
 

Ragusa - La scure di Maurizio Aricò si abbatte sui reparti di Chirurgia degli ospedali di Modica e Vittoria. Il nuovo provvedimento del manager dell’Asp 7 si riduce in un preoccupante taglio dei servizi dei reparti di chirurgia degli ospedali di Modica-Scicli e Vittoria-Comiso.
Un dato appare chiaro sin dall’inizio. Con la nomina del nuovo Direttore della Unità Complessa di Chirurgia di Ragusa, Gianluca Di Mauro l’obiettivo della direzione aziendale è quello di relegare l’espletamento della chirurgia a bassa complessità agli ospedali cosiddetti minori, trasferendo l’attività chirurgica più complessa tutta a Ragusa.
Il cambio di passo di Maurizio Aricò è dirimente e sembra avvenuto senza alcuna concertazione progressiva. Ai destinatari della sua missiva - i primari dei reparti di Anestesia e Rianimazione, Gastroenterologia degli ospedali coinvolti- il manager “...chiede spirito di squadra per potere avviare questo percorso...” che evidentemente rappresenta un altro attacco alla qualità dei servizi negli ospedali di Modica-Scicli e Vittoria – Comiso.
La riorganizzazione dell’area chirurgica in provincia di Ragusa e il radicalismo delle scelte dalle conseguenze gravide, risaltano ancora una volta la disordinata riforma in capo alla sanità e alla salute dei cittadini.

Gabriele Giannone

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+