I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Domenica 04 Dicembre 2016 - Aggiornato 03/12/2016 20:01 - Online: 355 - Visite: 41157113

 

14/10/2016 10:10

Notizia letta: 1655 volte

Mille ettari di nuovi vigneti per 1200 aziende siciliane

Lo ha annunciato l'assessore Cracolici

Mille ettari di nuovi vigneti per 1200 aziende siciliane  
 

Palermo - “Con la pubblicazione degli elenchi definitivi, 1.200 aziende siciliane saranno autorizzate ad impiantare 1000 ettari di nuovi vigneti in tutto il territorio regionale, concessi per il 2016 dal Ministero per le politiche agricole".

Ad annunciarlo,  l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici, tramite una nota.  “Le autorizzazioni per i nuovi impianti vitivinicoli non usufruiscono del contributo dell’Ocm vino sulla riconversione e la ristrutturazione dei vigneti, ma potranno essere finanziate dalla misura 4.1 del Psr che sarà pubblicata nelle prossime settimane.

Il vino siciliano sta registrando un importante trend di crescita in tutto il mondo. Il numero di bottiglie prodotte all’interno dei sistemi di qualità della Doc Sicilia in due anni è aumentato del 50%, passando da 16 mila a 24 mila bottiglie, mentre per ciò che riguarda Dop e Igp in un anno abbiamo registrato una crescita dell’8% passando da 165 mila a 217 mila bottiglie". Inoltre, aggiunge: "I beneficiari avranno 3 anni di tempo per usufruire di queste autorizzazioni. Il mancato utilizzo delle superfici entro i tempi stabiliti comporterà delle sanzioni amministrative".

Sul sito dell'assessorato, l'elenco definitivo delle aziende.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+