I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 19:54 - Online: 252 - Visite: 41394399

 

18/10/2016 10:11

Notizia letta: 3127 volte

La benedizione di Renzi per la metropolitana di superficie di Ragusa

2 miliardi ai comuni entro il 2017

La benedizione di Renzi per la metropolitana di superficie di Ragusa
 
 

Ragusa - Le parole, testuali, sono state queste: "Metteremo a disposizione dei Comuni due miliardi. Dalla rigenerazione urbana di Scampia a Napoli fino al Corviale a Roma, dal quartiere satellite di Pioltello nella città metropolitana di Milano fino alla ferrovia urbana nel profondo sud di Ragusa, gli interventi che i sindaci ci hanno proposto saranno finanziati senza distinzione alcuna, nella logica della leale cooperazione istituzionale".

A pronunciarle, il premier Matteo renzi durante l'assemblea dell'ANCI che si è tenuta a Bari. Si parla di fondi Cipe, da destinare ai Comuni, e fra queste opere c'è anche la metropolitana di superficie di Ragusa, un'opera di cui si parla da anni, annoverata tra altri progetti di mobilità particolari interessanti altri comuni d'Italia.

Il progetto della metropolitana di superficie era stato promosso dall'ex sindaco Giorgio Chessari, con il supporto del professor Fabio Maria Ciuffini e poi ripreso dall'attuale amministrazione Piccitto. Il premier ha spiegato che tutti i progetti presentati dai comuni saranno finanziati entro il 2017 con 2 miliardi di euro.

Irene Savasta

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+