I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Lunedì 05 Dicembre 2016 - Aggiornato 05/12/2016 17:24 - Online: 668 - Visite: 41200512

 

20/10/2016 15:29

Notizia letta: 141 volte

Cinema: a Palermo anteprima di Freaks

Cinema: a Palermo anteprima di Freaks
 
 
PALERMO, 20 OTT "Freaks", di Tod Browning, film del '32, arriva nelle sale italiane in versione restaurata dal 24 ottobre, presentato dalla Cineteca di Bologna nell'ambito del suo progetto "Il cinema ritrovato". Il film sarà in anteprima a Palermo il 21 ottobre alle 21 al Cinema De Seta dei Cantieri culturali alla Zisa. La serata è stata organizzata dall'associazione culturale Lumpen e vede la partecipazione del regista Franco Maresco e del direttore artistico di Sicilia Queer, Andrea Inzerillo.
    "Trent'anni fa, con 'Cinico Tv', abbiamo portato nel cinema italiano la finitudine, la caducità dei corpi. E lo abbiamo fatto nel pieno di un decennio, gli Ottanta, in cui si sviluppava invece il culto del corpo, e, con esso, dell'effimero", ricorda Maresco. "Cinico Tv ha invece sbattuto violentemente in faccia tutto un altro mondo".
    "Questo film dovrà essere più orribile di tutti gli altri", diceva Irving Thalberg, produttore della Metro Goldwyn Mayer, che da Tod Browning voleva un film dell'orrore.
   

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+