I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Domenica 04 Dicembre 2016 - Aggiornato 03/12/2016 20:01 - Online: 366 - Visite: 41157093

 

22/10/2016 22:23

Notizia letta: 1579 volte

Rifiuti, a Giarratana si va in gara

L'annuncio del sindaco Giaquinta

Rifiuti, a Giarratana si va in gara  
 

Giarratana - E’ in pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il bando di gara per l’affidamento del servizio di raccolta e conferimento dei rifiuti urbani; il bando prevede l’affidamento del servizio per 7 anni per un importo complessivo di 3,5 milioni di euro circa.
La gara sarà espletata dall’Ufficio regionale per l’espletamento di gare per l’appalto di lavori pubblici (UREGA), sez. di Ragusa
Così come previsto dal Piano di Intervento predisposto dal comune e approvato dal dipartimento rifiuti dell’Assessorato Regionale dell’energia e dei servizi di pubblica utilità, il servizio sarà strutturato con il sistema della raccolta differenziata porta a porta di tutte le frazioni differenziabili e la eliminazione dei cassonetti stradali, con l’obbiettivo di raggiungere la percentuale minima del 65% così come previsto dalla normativa vigente.
Anche Giarratana si avvia quindi verso il sistema della raccolta differenziata integrale dei rifiuti urbani, sistema che rappresenta l’unico modo per risolvere il problema delle discariche attuali che accogliendo rifiuti indifferenziati risultano problematiche da gestire, a volte inquinanti e vietate dalla normativa europea.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+