I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Aggiornato 07/12/2016 19:06 - Online: 642 - Visite: 41292566

 

24/10/2016 19:20

Notizia letta: 1781 volte

Inaugurata la mostra Frammenti di Carta

Fino al 22 ottobre

Inaugurata la mostra Frammenti di Carta
 
 

ragusa Ibla - E’ stata aperta al pubblico, sabato 22 ottobre, la mostra di Giampiero Carta presso il Foyer del Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla, presentata dalla dottoressa Anna Terranova: “La mostra ha varie sfaccettature, ci sono tantissime suggestioni sia di tipo classico, storico-artistico, sia legate alla fotografia sia a delle memorie personali dell’autore”.

La mostra resterà aperta fino al 2 dicembre e potrà essere visitata in occasione degli eventi pubblici programmati in teatro. “Grazie all’ospitalità del teatro Donnafugata – ha detto Giampiero Carta – e alla generosità degli sponsor, Banca Agricola Popolare, AredoQuadro e coop. RelAzioni (organizzatore della mostra), ho potuto realizzare questa piccola esposizione: sono 23 opere incentrate sul tema della figura umana”.

Frammenti di Carta è stata visitata anche nella giornata di domenica in occasione del concerto di Ibla Classica International. Il prossimo appuntamento con le opere di Giampiero Carta è fissato per il 4 e 5 novembre, in occasione dell’apertura della Stagione Donnafugata, quando si esibirà Giobbe Covatta in “La Divina Commediola”. La mostra potrà essere visitata anche da chi non assisterà allo spettacolo.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+