I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Aggiornato 07/12/2016 19:06 - Online: 618 - Visite: 41292659

 

25/10/2016 09:57

Notizia letta: 1549 volte

Etwinning: didattica e gemellaggi elettronici in Europa

Scambi multiculturali

Etwinning: didattica e gemellaggi elettronici in Europa
 
 

Pozzallo - E' stato organizzato presso l'istituto Comprensivo "G. Rogasi" un corso di formazione di 3 ore in presenza dell'ambasciatore Alessandro Ruffino, responsabile del piano etwinning per la regione Sicilia. Il piano etwinning, promosso dall'USR Sicilia,  finalizzato alla formazione e alla diffusione del programma di gemellaggi elettronici tra scuole europee.

L’incontro, che si è tenuto giorno 20 ottobre 2016 ha visto la grande partecipazione dei docenti dell’Istituto Rogasi e di docenti di Istituti vicinori, anche di altri comuni. Durante il seminario i partecipanti hanno avuto modo di conoscere e sperimentare le opportunità che offre una piattaforma “didattica” europea: si tratta di una Comunità tra pari all’interno della quale si effettuano scambi multiculturali, metodologici, linguistici e diventa luogo privilegiato di collaborazione e confronto con i sistemi didattici europei in una stretta simbiosi di insegnamento e apprendimento.


Sono circa trenta i paesi europei che fanno parte della piattaforma  con il diretto coinvolgimento di docenti e alunni che sperimentano l’uso delle TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione), fornendo supporto, strumenti e servizi per facilitare le scuole nei partenariati con scuole in Europa in qualsiasi area didattica, rendendola più attraente ed interessante.
A conclusione del seminario circa settanta docenti di ogni ordine e grado si sono registrati alla piattaforma eTwinning, pronti ad aprire le loro classi attraverso la collaborazione con altre scuole e ad includere in una dimensione europea il piano dell’offerta formativa.


Un modo per permettere alle scuole del territorio di superare i propri confini geografici.

Irene Savasta

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+