I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Sabato 03 Dicembre 2016 - Aggiornato 03/12/2016 15:07 - Online: 592 - Visite: 41140090

 

26/10/2016 13:31

Notizia letta: 2901 volte

La droga sotto il tappetino dell'auto, arrestato 19enne tunisino

Aveva precedenti

La droga sotto il tappetino dell'auto, arrestato 19enne tunisino  
 

Comiso -  E' stato arrestato ieri un tunisino di 19 anni, Hammouda Hazem, con precedenti, accusato del reato di spaccio, in particolare di marijuana. Il ragazzo è stato bloccato a bordo di una  peugeot 206, di colore arancione, mentre era a bordo con altri  4 soggetti, tutti di origine nordafricana.  Il tunisino era seduto sul sedile posteriore.


Il  giovane,  con un gesto repentino ha tentato di occultare alcuni involucri avvolti con del cellophane sotto il tappetino, coprendo il tutto con dei cocci di vetro presenti all’interno dell’autovettura. 


la successiva perquisizione personale ha permesso di rinvenire, nelle tasche del ragazzo,  la somma contante di 185 euro, suddivisi in banconote di vario taglio, frutto dello spaccio della sostanza stupefacente, effettuato poco prima. Nell'auto, sono stati ritrovati 8 singoli involucri, in cellophane trasparente, pronti alla vendita al dettaglio contenenti marijuana, poco prima occultati dal giovane.
Il pusher aveva una fittissima agenda di appuntamenti, gestiti tramite social network e whatsapp, in  vari punti della città. E' stato portato in carcere a Ragusa.

Irene Savasta

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+