I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato 10/12/2016 12:52 - Online: 842 - Visite: 41408052

 

28/10/2016 15:07

Notizia letta: 2559 volte

Società Italiana di Odontoiatria Infantile, congresso a Modica

29 ottobre

Società Italiana di Odontoiatria Infantile, congresso a Modica
 
 

Modica - Salute a 360° a partire dalla prima infanzia, perché la prevenzione a la cura devono iniziare fin da piccoli. Soprattutto nel cavo orale. Ad avviare per la prima volta un confronto regionale in Sicilia è la Società Italiana di Odontoiatria Infantile con il primo congresso siciliano in programma il prossimo 29 ottobre all’hotel Torre del Sud a Modica. “Il pediatra e l’odontoiatra pediatrico: i professionisti al servizio del bambino” è il tema scelto per questo primo congresso che ha come obiettivo non solo un momento prettamente formativo ma soprattutto l’avvio di un’interazione tra tutte le figure coinvolte nella cura del bambino, in materia di prevenzione e salute orale, al fine di fornire agli operatori sanitari tutti gli strumenti utili per fare prevenzione primaria, adottando un approccio tempestivo e esaustivo rispetto alle principali e più diffuse patologie in questo ambito.
Quindi, non solo cura della carie, che tra l’altro colpisce sempre di più e sempre prima i bambini, ma anche cura dei disturbi della respirazione e della patologia traumatica pediatrica, che è sempre più frequente. Ma l’obiettivo del congresso medico è anche quello di individuare per tempo situazioni di malocclusione incipiente per poi seguire il corretto timing del trattamento ortodontico.


Il congresso, rivolto a odontoiatri, pediatri, igienisti dentali e otorinolaringoiatri, permetterà ai partecipanti l’acquisizione di 6 crediti Ecm. Per tutta la giornata dei lavori, aperti dal responsabile scientifico, la prof.ssa Maria Rita Giuca, e dal referente regionale, dott. Corrado Lupo, si alterneranno gli interventi dei vari relatori, specialisti provenienti da tutta Italia, pronti al confronto sui vari aspetti del tema, come i tempi della prevenzione nei bambini, le linee guida per affrontare i traumi dentali complessi, i vantaggi e le indicazioni della sedazione inalatoria in odontoiatria infantile. E ancora, il tempo dell’ortodontista e dell’odontoiatra pediatrico, le cause e le conseguenze dell’ipertrofia ipertonsillare, l’antibioticoterapia nel bambino e le nuove prospettive ortodontiche nel paziente con disabilità.


“Abbiamo già registrato l’adesione di molti colleghi, medici e odontoiatri che si sono mostrati molto sensibili riguardo al tema della salute del cavo orale nel bambino, anche perché è importante evidenziare che la salute sistemica di più piccoli, passa proprio dalla salute orale. – commenta la professoressa Giuca, presidente nazionale della Società Italiana di Odontoiatria Infantile – Inoltre sono molto contenta di intraprendere questa esperienza per la prima volta in Sicilia e in modo particolare nella provincia di Ragusa, che poi è la mia terra di origine”.


L’appuntamento, che vede il coordinamento organizzativo di New Service, servirà quindi a promuovere l’adozione di un approccio multidisciplinare al paziente in età evolutiva per assicurare una maggiore qualità nelle cure mediche, come conferma il dott. Corrado Lupo, referente regionale della Società Italiana di Odontiatria Infantile: “Vogliamo divulgare le migliori azioni per la prevenzione e la cura in età pediatrica per quanto riguarda l’odontoiatria. Ma vogliamo nel contempo aggregare tutte le figure professionali che interagiscono dal punto di vista medico nella salvaguardia della salute del bambino e nella sua positiva crescita. Una sinergia che potrà nascere tra pediatri, odontoiatri, otorinolaringoiatri, igienisti dentali e ortodontisti nell’ottica della condivisione di conoscenze ed esperienze per curare al meglio, fin dai primi anni di vita del bambino per poi seguirlo nella fase evolutiva a 360 gradi”. 
 

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+