Appuntamenti Scicli 29/10/2016 19:39 Notizia letta: 1949 volte

A Scicli il vino fa esperienza

Rubino
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-10-2016/a-scicli-il-vino-fa-esperienza-420.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-10-2016/1477762881-1-a-scicli-il-vino-fa-esperienza.jpg&size=889x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-10-2016/a-scicli-il-vino-fa-esperienza-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-10-2016/1477762881-1-a-scicli-il-vino-fa-esperienza.jpg

Scicli - E’ davvero una full immersion nel mondo dell’enologia, una wine experience da vivere tra i monumenti barocchi la quarta edizione di “Rubino” che ha preso il via ieri sera a Scicli e che si svilupperà nel centro storico fino a martedì 1 novembre. E’ stata la creatività di sette artisti, incastonata come pietra preziosa nel barocco ibleo ad aprire la manifestazione dedicata all’enogastronomia, all’artigiano e alla rivalutazione del territorio, organizzata dall’associazione SEM. Un calendario denso di eventi che spazieranno dall’approfondimento tematico, ai dibattiti, alle degustazioni, alle passeggiate culturali e ovviamente alla conoscenza del territorio e delle sue eccellenze, quali sono le aziende presenti con i loro stand. Non solo Sicilia però, sono presenti anche importanti realtà di altre regioni perché “Rubino” è ormai divenuta una vetrina di rilievo, un’opportunità di visibilità dai risultati eccellenti. Dopo la conferenza stampa di apertura, la manifestazione è entrata subito nel vivo con l’inaugurazione delle installazioni “Il torrente dell’arte”, un progetto ideato da SEM che vede la collaborazione di ben sette artisti, Igor Imhoff, Maria Korporal, Eleonora Manca, Lino Strangis, Simon Troger, Mavie Cartia & Irene Puglisi, che sono stati invitati a presentare la loro ricerca in alcuni spazi culturali nati spontaneamente in via Aleardi. Gli appuntamenti in programma continueranno fino a martedì 1 novembre, dalla mattina, con le passeggiate, fino a sera, con gli incontri, le degustazioni guidate, i dibattiti. Momento clou è ovviamente l’apertura dell’Expo dei Vini, domani, domenica 30 novembre, che dal pomeriggio accoglierà migliaia di visitatori fra decine di stand. “Vino, Gusto e Artigianato” saranno i grandi protagonisti dell’esposizione tra le vie principali del centro storico di Scicli, all’interno dei palazzi nobiliari, con un fascino che ammalierà il pubblico di “Rubino” anche nella giornata di lunedì. Spazio anche alla musica: come è già accaduto ieri con il dj set con protagonista Stonic e che continuerà stasera con Antonio Pulvirenti e con il concerto attesissimo di Cassandra Raffaele. Oggi pomeriggio, intanto, la degustazione guidata da Camillo Privitera, presidente di Ais Sicilia, per conoscere i vini ma anche la loro storia, la tradizione e la passione che mettono i produttori, e per ribadire, ancora una volta, che in un bicchiere di vino c’è il lavoro di un decine di persone che operano all’interno di vigneti e cantine, portando dentro il territorio.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg