I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Sabato 03 Dicembre 2016 - Aggiornato 03/12/2016 15:07 - Online: 591 - Visite: 41140043

 

04/11/2016 13:00

Notizia letta: 2259 volte

Borgia accusa: Mauro e Forza Italia con estrema sinistra

Il preside Giannone precisa

Borgia accusa: Mauro e Forza Italia con estrema sinistra  
 

Scicli - “Abbiamo preso le distanze dal partito di Forza Italia che ci appoggiava e abbiamo deciso di andare avanti con le sole nostre gambe – dichiara la candidata sindaco Maria Borgia – noi siamo di destra e lo siamo davvero, non abbiamo alcun motivo di smembrarci intimamente, e rimaniamo coerenti con il nostro percorso politico e ideologico, che con la sinistra non c’entra nulla”. Il senatore Forzista Giovanni Mauro, e il deputato Giorgio Assenza hanno iniziato a corteggiare la lista del preside Vincenzo Giannone, candidato di estrema sinistra che da voci di corridoio sarebbe in una posizione di privilegio se si parla di ‘pacchetti di voti’."

Secca la replica del preside Enzo Giannone: "Enzo Giannone candidato a Sindaco di Scicli e le quattro liste di riferimento (Enzo Giannone Sindaco, Cittadini per Scicli, Scicli Bene Comune e Start Scicli) non hanno chiuso accordi o assunto impegni di alcuna natura con nessuno al di fuori delle liste con le quali è stato siglato il patto per la città. La diversità e la differenza, tenuto conto dei valori della trasparenza e della correttezza nei rapporti, per noi è ricchezza e su questo siamo aperti al confronto con tutti”. 

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+