I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Domenica 04 Dicembre 2016 - Aggiornato 03/12/2016 20:01 - Online: 358 - Visite: 41157109

 

04/11/2016 12:03

Notizia letta: 1450 volte

Libriamoci: omaggio a Dario Fo e Bob Dylan

Momenti di lettura

Libriamoci: omaggio a Dario Fo e Bob Dylan  
 

Ispica - Gli studenti degli indirizzi Odontotecnico e Manutenzione dell’Istituto G. Curcio di Ispica aderiscono all’ iniziativa Libriamoci 2016 con un omaggio a Dario Fo e Bob Dylan
Gli studenti delle classi terze degli indirizzi Odontotecnico e Manutenzione  dell’Istituto G. Curcio di Ispica tra i protagonisti di «Libriamoci 2016 - Giornate di lettura nelle scuole», il progetto culturale nazionale promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e dal Ministero dell’Istruzione, dell’ Università e  della Ricerca e finalizzato a far nascere e crescere nelle nuove generazioni la curiosità e l’amore per i libri.


Le classi terze degli indirizzi Manutenzione e Odontotecnico, guidate dai docenti, hanno focalizzato i momenti di lettura e riflessione su Dario Fo, nobel per la letteratura nel 1997 recentemente scomparso e Bob Dylan, proprio in questi giorni insignito del Nobel per la letteratura. I ragazzi hanno  in particolare cercato di rintracciare i punti di contatto tra Fo, giullare dei tempi moderni e Dylan, da più parti definito il menestrello del rock, partendo proprio dall’approfondimento delle figure medievali del giullare e del menestrello, studiate in Storia e Letteratura.


In un’ambientazione  inedita in cui sedie e banchi sono stati sostituiti da cuscini e sedie pouf, i ragazzi hanno approfondito l’opera e lo stile artistico di Dario Fo e in particolare l’opera “Mistero Buffo”; hanno ripercorso, attraverso video e momenti di drammatizzazione, le pagine  dedicate alla nascita del giullare e del grammelot. Gli studenti hanno anche seguito con interesse le interviste- video  con i messaggi che Dario Fo ha voluto dare ai giovani in occasione dei suoi 90 anni e  i commenti  che lo scrittore ha fatto, in più occasioni, alle figure di San Francesco e Innocenzo III. Infine hanno anche ascoltato con attenzione e grande partecipazione emotiva il monologo scritto da Franca Rame e Dario Fo e recitato da Franca Rame sulla drammatica violenza subita da quest’ultima.


Nei momenti dedicati a Bob Dylan i ragazzi hanno, invece,  letto stralci di interviste e citazioni del noto cantautore americano, in particolare testi sull’amore, sull’arte, sulla, pace, sulla politica e sull’arte che ogni studente ha scelto in sintonia con la propria sensibilità e urgenza espressiva. I momenti di lettura sono stati conclusi con un omaggio alle canzoni più celebri di Bob Dylan e con un elegante degustazione di dolci e thè al fine di ricreare l’atmosfera di un caffè letterario.
L’iniziativa, sostenuta dal Dirigente scolastico Maurizio Franzò e dalla docente responsabile di sede Domenica Varano, è stata organizzata dalle docenti di Lettere Gina Gennuso, Loredana Santocono e Giuseppina Franzò, con il supporto tecnico del prof. Luigi Bellomo e della sig.ra Maria Sciuto.


“Abbiamo  voluto creare - spiegano i docenti - dei momenti in cui i ragazzi, lontano dai banchi  e cattedre,  hanno avuto occasione di riscoprire delle figure importanti del panorama culturale contemporaneo spesso rimaste ai margini della cultura ufficiale e soprattutto abbiamo voluto organizzare dei momenti in cui i nostri ragazzi hanno visto i libri non come oggetto di studio e impegno e peso nello zaino, ma come fonte di evasione e riflessione. L’entusiasmo che hanno mostrato i ragazzi ci suggerisce di organizzare altri momenti simili di lettura e approfondimento nel corso dell’anno scolastico”.

 

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+