Cronaca Pozzallo 06/11/2016 20:21 Notizia letta: 1804 volte

Sbarcato a Pozzallo il cadavere di una donna, salvi i suoi figli

I figli, 8 e 6 anni, sono stati affidati alle suore
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-11-2016/sbarcato-a-pozzallo-il-cadavere-di-una-donna-salvi-i-suoi-figli-420.jpg

Pozzallo - E' di una donna trentenne originaria del Mali il cadavere di una donna sbarcato oggi a Pozzallo (Ragusa) insieme ad altri 299 migranti dalla nave "Vos Hestia" che li ha soccorsi nel Canale di Sicilia.

Sulla nave anche i due figli della donna: un bambina di 8 anni e un maschietto di 6 che sono stati affidati all'Istituto delle suore del Sacro cuore di Ragusa.

Il cadavere e' stato trasferito nella sala mortuaria dell'ospedale civile di Ragusa. Tra i migranti sbarcati anche una donna in gravidanza ricoverata nell''ospedale di Modica.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1492239221-3-ecodep.gif