Lettere in redazione Scicli 06/11/2016 19:31 Notizia letta: 4013 volte

Mario La Rocca: riflessioni sul voto

Riceviamo e pubblichiamo
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-11-2016/mario-la-rocca-riflessioni-sul-voto-420.jpg

Scicli - Ho seguito su Facebook l'intervento della candidata Sindaco, Rita Trovato, per la presentazione della coalizione a suo sostegno. Niente di personale rispetto all'avvocato Rita Trovato, per carità, ma finita la carità cristiana resta poco, anzi, niente. Populismo, qualunquismo, assenza di programmazione, proposte narcise.
La politica è fatta di riti che vanno rinnovati, sicuramente ma non calpestati.

Il mio rammarico è che nella coalizione a sostegno è presente la lista de PD povera mutilata e rimaneggiata senza ruolo e responsabilità. Da vecchio militante chiedo a Marco, Giampaolo, Emilia e Laura: prendete una posizione pubblica e dissociatevi da un quadro politico così poco edificante colorato da un residuale Centro Destra. Il PD (quello da me sognato) non è questo, siate responsabili, il tempo vi sarà amico. Una luce che viene dalla perferia urbana c'è, Enzo Giannone.

Forse non lo dice e non lo scrive ma io sono certo che la sua elezione creerà un periodo cuscinetto che porterà la città dalle sacche dell'immobilismo amministrativo e culturale dove la politica si riappropierà del suo ruolo democratico e il PD delle sue responsabilità.

La mia è solo una riflessione fatta davanti ad una foto danneggiata dagli eventi. 

Mario La Rocca