I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 00:07 - Online: 477 - Visite: 41346459

 

08/11/2016 10:06

Notizia letta: 240 volte

Iran: Total e cinese Cnpc siglano accordo per il gas

Iran: Total e cinese Cnpc siglano accordo per il gas
 
 
Teheran, 8 nov. I giganti del greggio Total e China National Petroleum Corporation (Cnpc) hanno siglato un accordo per lo sviluppo dei giacimenti di gas di South Pars, in Iran. Lo rende noto il ministero del Petrolio iraniano. Si tratta del primo grande accordo firmato con una compagnia occidentale dall'allentamento delle sanzioni a Teheran. In base alla accordo, che sara' siglato assieme al gruppo statale del greggio iraniano National Iranian Oil Company, Total, Cnpc e la iraniana Petropars, formeranno un consorzio per una nuova fase di sviluppo dei giacimenti di South Pars. Il progetto e' valutato 6 miliardi di dollari (5,4 miliardi di euro). I giacimenti di South Pars contengono, secondo le ultime stime della International Energy Agency, 51.000 miliardi di metri cubi di gas. Secondo le stime della US Energy Information Administration, la Iran e' il secondo paese al mondo per riserve di gas e il quarto per riserve di greggio contenute nel territorio. Total torna ad operare dopo sei anni in Iran, mentre la Cnpc e' presente da tempo nel paese, e il mese scorso ha ripreso le importazioni di greggio dai giacimenti di Azadegan, uno dei piu' importanti giacimenti operati dal colosso degli idrocarburi cinesi in Iran, con i primi due milioni di barili inviati in Cina. .

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+