Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Lunedì 20 Febbraio 2017 - Aggiornato 19/02/2017 18:50 - - Visite: 41472262

 

08/11/2016 10:23

Ragusa, corso interdisciplinare di arti marziali

A cura dei maestri Davide e Luca Migliorisi

Ragusa, corso interdisciplinare di arti marziali  
 

Ragusa - Si è conclusa sabato 5 novembre a Ragusa la 3° ed ultima lezione di tre appuntamenti dedicati alla formazione e preparazione interdisciplinare di Arti Marziali, Taijiquan, Sanda, Tuishou, Lotta, Judo, Lotta a terra, MMA. I due Maestri, Davide Migliorisi con il grado di Maestro 5° Duan (C.T. Nazionale ITKA e Responsabile Nazionale della FIWuK per il Taijiquan stile Chen) e il  M° Luca Migliorisi (noto agonista di Judo), hanno curato con dettaglio il corso e la preparazione tecnica degli allievi, mettendo a disposizione la loro esperienza ed un bagaglio di contenuti di alto profilo marziale, curando anche i punti di debolezza tecnica che molte delle volte ostacolano la resa in combattimento. Un corso di tre appuntamenti intensivi corrisponde mediamente a tre anni di frequenza settimanale (media di 2 appuntamenti alla settimana) come spiegava Davide Migliorisi, in termini di lavoro e profondità degli argomenti svolti.

Non sono mancati i momenti che hanno trattato l'aspetto storico e filosofico delle Arti Marziali, soffermandosi sull'etica e principi che ogni praticante dovrebbe coltivare durante la sua vita marziale. I partecipanti che hanno preso parte ai tre appuntamenti riceveranno l'Attestato di frequenza. Il tutto sotto l’ egidia della Federazione Italiana di Wushu Kung Fu “FIWUK – CONI – ITKA”, l’ Ente di promozione sportiva CSEN, e la presidenza Nazionale della Word Kung Fu Federation “WKF Italia”.

Redazione

+
La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.