Lettere in redazione Scicli 11/11/2016 11:01 Notizia letta: 2905 volte

Il caffè corretto, al candidato sindaco di Scicli

Le cose da cambiare, quelle da sostenere
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-11-2016/il-caffe-corretto-al-candidato-sindaco-di-scicli-420.jpg

Scicli - Stamane ho offerto un caffè a un candidato sindaco a Scicli.
Ho voluto ringraziarlo, simbolicamente, per il suo impegno civico a favore della città.
Viviamo lo sconforto di un’antipolitica dilagante. È vero. Siamo sotto attacchi di continui #vaffa che quotidianamente riempiono le pagine di un web che vive, a mio avviso e a rigor di likes, solo di insoddisfazione e disappunto.
La politica, però, è ben altro.
Non è solo un genuino #vaffa al sistema. Troppo facile. Fare politica è riuscire a stare in piedi dentro al sistema per cambiarlo. La politica, cari amici, è spendersi per gli altri. Con idee e progetti differenti, perché è nella diversità dell’offerta che l’elettorato raccoglie pensieri, opere e opinioni. Insomma, quello che stanno provando a fare i candidati a Sindaco di Scicli. Tutti, nessuno escluso.
Ci sono cose che in paese vanno cambiate, ed è innegabile. Ma esistono anche eccellenze da sostenere: a partire dal turismo e dall’agricoltura. Questa è la politica.
Discutere del presente e puntare sul domani. Altro che #vaffa.
Ogni altra riduzione del mandato elettorale di queste donne e di questi uomini che si stanno spendendo per restituire una pretesa di democrazia a Scicli e agli sciclitani, è sinceramente fuori luogo.
Viva la politica, viva la civiltà.

Peppe Scarpata
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif