I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato 10/12/2016 12:52 - Online: 817 - Visite: 41407895

 

14/11/2016 16:38

Notizia letta: 1846 volte

Sicilia. Continente enogastronomico. VIDEO.

Domenica 20 e lunedì 21 novembre a Palermo

Sicilia. Continente enogastronomico. VIDEO.
 
 

Palermo - "La Sicilia è un continente" sarà il tema della grande convention siciliana organizzata per il 20 e 21 novembre a Villa Igiea a Palermo da Le Soste di Ulisse. Sono previsti momenti di dibattito e confronto su importanti temi enogastronomici, interverranno i più autorevoli giornalisti di settore e la maggior parte di addetti ai lavori del turismo e dell’enogastronomia di qualità. I protagonisti assoluti saranno gli chef de Le Soste di Ulisse con le loro interpretazioni culinarie, che proporranno durante la cena di domenica 20 novembre. A darne notizia il presidente dell’associazione: lo chef due stelle Michelin Ciccio Sultano.

“La festa delle Soste di Ulisse sarà il luogo in cui potremo esprimere al meglio, coinvolgendo le più autorevoli testate giornalistiche e i migliori chef nazionali ed europei, le prospettive della cultura siciliana che nell’enogastronomia, nell’accoglienza e nell’ospitalità raggiunge livelli di eccellenza, per tradizione”. “La ricerca della felicità – continua Sultano – che è l’essenza del nostro lavoro, è quasi una caratteristica antropologica dei siciliani, noi puntiamo a valorizzarla e a promuoverla ai quattro angoli del mondo”. Siamo conviti che sia necessario dare uno scossone all’immagine della Sicilia, abbiamo chiamato a raccolta docenti universitari, giornalisti, sommelier per aiutarci ad individuare la strada migliore per promuover un’immagine positiva della Sicilia. Siamo convinti che questo evento possa rappresentare una occasione di crescita per la nostra Isola. Vogliamo ricordare a tutti la straordinarietà della Sicilia: possiede veri e propri giacimenti di arte, natura e cultura senza eguali al mondo”.

Per Pino Cuttaia chef due stelle Michelin de La Madia di Licata e Vice Presidente de Le Soste di Ulisse “La Sicilia della ristorazione e dell’hotellerie i questi anni è cresciuta molto e il fatto che il nostro evento sia diventato così importante grazie alla presenza dei più autorevoli protagonisti della scena enograstronomica è la migliore testimonianza del ruolo che a livello nazionale ci viene riconosciuto”. Per lo chef stellato Tony Lo Coco de I Pupi di Bagheria “Questo evento rappresenta una grande occasione per Palermo, per tornare ad occupare il posto che merita e per essere immaginata come una grande città in cui è possibile organizzare eventi di questa portata”.

Fra i protagonisti dell’evento anche le cantine della ricca collezione Le Soste di Ulisse che raccoglie le migliori espressioni enologiche siciliane. Saranno oltre 20 per rappresentare tutti i territori e per essere abbinate al meglio alle preparazioni gourmet degli chef. Lunedì 21 novembre grande spazio alla cultura gastronomica popolare gli chef de Le Soste di Ulisse, accanto a grandi artigiani siciliani, si cimenteranno con il cibo di strada. La più autentica delle espressioni gastronomiche che da secoli contraddistingue l’isola verrà celebrata nella splendida ambientazione di Villa Igiea.

 

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+