I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Lunedì 05 Dicembre 2016 - Aggiornato 05/12/2016 17:24 - Online: 653 - Visite: 41200527

 

19/11/2016 16:06

Notizia letta: 1208 volte

Mostra del dolce e del gelato siciliano

26 e 27 novembre

Mostra del dolce e del gelato siciliano
 
 

Palazzolo Acreide - Una nuova rassegna dedicata al cibo ma stavolta per valorizzare la ricca tradizione dei dolci di Palazzolo e della Sicilia. Per due giorni, sabato 26 e domenica 27 novembre Palazzolo sarà la capitale dei dolci con la settima edizione della Mostra del dolce e del gelato siciliano “Premio Pupaccena 2016” e con la grande novità del primo “Duci duci festival” fiera del dolce e del gelato siciliano, in cui ci sarà spazio sia per la degustazione che per l’acquisto. L’iniziativa è promossa dal Comune in collaborazione con l’associazione “Duciezio” e si aprirà sabato alle 18 nella Sala Verde del Municipio con l’esposizione dei dolci della tradizione siciliana, che verranno valorizzati attraverso un percorso antropologico alla scoperta della storia delle produzioni di qualità. Una sezione della mostra sarà pure dedicata alle opere di pasticceria artistica.

Inoltre alle 19 nella sala dell’ex Biblioteca, in corso Vittorio Emanuele, saranno protagonisti i pasticceri e gelatieri dell’associazione Duciezio che promuoveranno le proprie specialità e daranno spazio a delle degustazioni. “Siamo onorati di poter ospitare per due giorni le eccellenze della pasticceria siciliana – ha affermato il sindaco Carlo Scibetta -: i migliori maestri pasticceri della Sicilia si confronteranno tra di loro, preparando il dolce tipico della propria zona di provenienza, esaltandone colori e sapori e consentendo di fare conoscere la storia e la tradizione delle diverse aree della Sicilia”.

Domenica spazio alle mostre sin dalla mattina e nel pomeriggio alle 16 nell’aula consiliare ci sarà il premio “Pupaccena 2016” con la consegna delle statuette di zucchero “Trofeo naturale alla Sicilianità” che verranno assegnate a padre Luigi Orazio Ferlauto, Leonardo Fisco, Salvatore Maira e Antonino Uccello. “Palazzolo torna a essere la protagonista delle produzioni di eccellenza – ha sottolineato l’assessore comunale al Turismo Luca Russo – con una rassegna che per due giorni radunerà nel nostro territorio circa cinquanta maestri pasticceri e gelatai che non solo esporranno le loro opere della pasticceria ma daranno anche spazio alle degustazioni. Questo conferma ancora una volta che Palazzolo valorizza le proprie tradizioni riconosciute non solo a livello locale ma anche nazionale”.

All’evento interverranno Emilia Coccolo Chiriotti direttore responsabile della rivista “Pasticceria internazionale” e presidente onoraria dell’associazione Duciezio, Salvatore Farina, presidente dell’associazione Duciezio, Milena Novarino, giornalista della rivista “Pasticceria internazionale”, il sindaco di Palazzolo Carlo Scibetta,  il sovrintendente ai Beni culturali di Siracusa Rosalba Panvini, Nino Pracanica kuntastorie del castello di Milazzo. Durante la serata verrà consegnata una targa alla memoria per il ruolo svolto nel territorio di Palazzolo per la promozione della pasticceria a Salvatore Corsino, Pippo Corsino e Salvatore Gallitto.  Le “pupaccene” sono state dipinte dall’artista Marco Petrotto. “Riunire l’eccellenza dei maestri pasticceri della Sicilia è un evento eccezionale – ha rilevato il presidente dell’associazione Duciezio, Farina – ogni volta è per noi una sfida e quest’anno si preannuncia un’edizione particolarmente ricca perché stiamo già avendo tante adesioni, che ci autorizza a dire che Palazzolo Acreide diventa per questi due giorni capitale della pasticceria siciliana”.


Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+