I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Domenica 04 Dicembre 2016 - Aggiornato 03/12/2016 20:01 - Online: 363 - Visite: 41157096

 

21/11/2016 20:11

Notizia letta: 869 volte

Il Girotondo, ultimo appuntamento con il teatro dell'erotismo

27 novembre

Il Girotondo, ultimo appuntamento con il teatro dell'erotismo  
 

Catania - Dopo ‘Lolita’ e ‘Alpheus’, arriva il terzo grado dell’erotismo al Teatro Erwin Piscator di Catania: da venerdì 25 a domenica  27 novembre sarà il turno de ‘Il Girotondo’, il più crudo dei tre spettacoli, diretto da Francesco Di Vincenzo e con Giovanna Mangiù e Camillo Sanguedolce.

Il ‘Girotondo’ ci offrirà la possibilità vivere un tourbillon di sensazioni forti: un vero e proprio girotondo per adulti, aperto a tutti coloro i quali, uomini e donne, custodiscono ancora dentro di sé il “perverso polimorfo” di Sigmund Freud; il bambino che è perverso in quanto ricerca il piacere senza alcuna finalità riproduttiva e polimorfo perché in questa ricerca coinvolge diversi punti del proprio corpo.

Ispirato al meccanismo di ‘Girotondo’ di Schnitzler, lo spettacolo mette in scena le fantasie più segrete e inconfessabili di un autore che sotto pseudonimo ha affidato i propri racconti brevi alla rete, in particolare al sito della regista svedese Erika Lust: sulla scena si alterneranno una trentina di personaggi che parlano delle proprie esperienze sensuali attraverso immagini e parole di fortissimo impatto.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+