I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 00:07 - Online: 470 - Visite: 41346414

 

23/11/2016 11:05

Notizia letta: 826 volte

Trofeo Città Barocca di salto a ostacoli

Alla Sir

Trofeo Città Barocca di salto a ostacoli
 
 

Ragusa - Sabato 19 e domenica 20 novembre la Società Ippica Ragusana ha ospitato un concorso ippico nazionale dopo 10 anni dall'ultimo organizzato. Notevole la partecipazione, più di cento binomi per un totale di 218 percorsi. I concorrenti, provenienti da tutta la Sicilia, hanno saltato in 8 categorie giornaliere che sono andate dalla L60 alla C130.
Questi i podi delle categorie più alte del concorso:

Sabato 19:

    Categoria C120 a tempo : 1° Chiara Faro con Berlin’s Pride dei Folletti; 2° Andrea Ciancico con Lizzander, 3° Francesco Timpanaro su White Boy.
    Categoria C130 a tempo: 1° Giuseppe Militello con Zelé, 2° Giuseppe Carrabotta con Castagnetta di Piedimonte, 3° Ludovica Privitera con Perla de Monterra.

Domenica 20:

    Categoria C125 mista: 1° Francesco Cusumano su Amarillo Mio, 2° Arianna Monti e Cheri, 3° Alessandro La Spina con Catana.
    Categoria C130 mista: 1° Valerio Contarini con Newton de la Tour, 2° Gabriele Carrabotta su Vlo R, 3° Ludovica Privitera e Perla de Monterra.

 

Per la Società Ippica Ragusana hanno partecipato al concorso 12 binomi.

Nelle L60 Lorenzo Battaglia con Alceo.

Nelle B80 le amazzoni Stella Occhipinti con Quibalà de le Sorgenti, Giulia Brafa con Sailes e Alessia Mastrosimone con Selinia, ottenendo tutte un percorso netto sia sabato che domenica.

Nelle B100 Alessandra La Terra con Abakus, Marianna Bracchitta con Lombardo che sono arrivate prime ex aequo nella giornata di sabato.

Nella B110 di sabato ha gareggiato Martina Greco con Electral.

Nella D110 Alessandra La Terra con Abakus, Luigi Campo con Luk 16, Alessia Diquattro con Push&Pull del Baroncio, Marianna Bracchitta su Lombardo.

Nella C115 di sabato Alessia Diquattro sempre con il suo Push&Pull del Baroncio ha vinto la categoria. Inoltre ha gareggiato Luigi Campo con Luk 16.

Nella C120 di sabato hanno effettuato il loro percorso Luisa Malfitano con Caprise de Pravia e Rodolfo Bruno con Zedda, che ha anche partecipato alla categoria C125 di domenica .

Per la categoria più alta del concorso, la C130, ha partecipato per la Sir Karen Dalton con il suo Dyland di 6 anni.


Il maltempo non ha affatto intaccato  lo svolgimento del concorso, che ha proseguito con fluidità, grazie al fatto che sono stati utilizzati entrambi i campi coperti della Società Ippica Ragusana.

Tutti i partecipanti ed il pubblico hanno espresso grande soddisfazione per l'organizzazione e compiacimento per il ritorno della struttura ad ospitare importanti manifestazioni come quella che ha avuto luogo il 19 e 20 novembre a Ragusa.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+