I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Aggiornato 07/12/2016 19:06 - Online: 626 - Visite: 41292731

 

29/11/2016 21:31

Notizia letta: 98 volte

Morti 4 operai in traghetto a Messina

Morti 4 operai in traghetto a Messina
 
 
MESSINA 29 NOV Quattro morti e due feriti è il tragico bilancio di un incidente all'interno della cisterna del traghetto Sansovino della compagnia della Caronte & Tourist, ormeggiato nel molto Norimberga del porto si Messina. La Procura ha aperto un'inchiesta per accertare cosa sia accaduto, delegando l'indagine alla Capitaneria di porto. I sei lavoratori si sarebbero sentiti male mentre stavano eseguendo lavori di saldatura per una fuoriuscita di gas. Le vittime sono Gaetano D'Ambra, secondo ufficiale di coperta di Lipari; Christian Micalizzi, primo ufficiale di Messina; Santo Parisi, operaio di Terrasini (Pa) e Ferdinando Puccio, giovanotto di macchina. I due feriti sono Nino Lombardo, nostromo, e il comandante Salvatore Virzì. Il fascicolo aperto dal procuratore aggiunto, Giovannella Scaminaci, al momento contro ignoti, ipotizza il reato di omicidio colposo e lesioni. Un'inchiesta interna è stata aperta anche dall'armatore.
   

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+