I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Domenica 04 Dicembre 2016 - Aggiornato 03/12/2016 20:01 - Online: 358 - Visite: 41157098

 

30/11/2016 14:23

Notizia letta: 4029 volte

Legge regionale, Giannone avrà la maggioranza in consiglio

Non si contano le liste che non hanno raggiunto il 5%

Legge regionale, Giannone avrà la maggioranza in consiglio  
 

Scicli - Una legge elettorale inedita, applicata per la prima volta in Sicilia ad Altavilla Milicia e Scicli. Il sindaco Giannone avrà la maggioranza in consiglio comunale, grazie al fatto che le liste che non sono arrivate al 5 per cento non concorrono al computo finale. Ciò permette al sindaco eletto di avere il 41 per cento in consiglio. Gli eletti sono a questo punto: Rita Trovato (di diritto), Claudio Caruso (Pd), Mario Marino e Marianna Buscema (Udc), Franco Vanasia (Vanasia sindaco), e Concetta Morana (Cinque Stelle). Sin qui l'opposizione. 

La maggioranza sarà composta da: Giorgio Vindigni e Licia Mirabella (Cittadini per Scicli); Caterina Riccotti, Danilo Demaio, Consuelo Pacetto, Emanuele Scala (Start Scicli); Guglielmo Scimonello, Lorenzo Bonicontro (Enzo Giannone sindaco); Resi Iurato e Edoardo Morana (Scicli bene comune). 

Tuttavia, non c'è ufficialità. 

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+