Attualità Scicli

Legge regionale, Giannone avrà la maggioranza in consiglio

Non si contano le liste che non hanno raggiunto il 5%

Scicli - Una legge elettorale inedita, applicata per la prima volta in Sicilia ad Altavilla Milicia e Scicli. Il sindaco Giannone avrà la maggioranza in consiglio comunale, grazie al fatto che le liste che non sono arrivate al 5 per cento non concorrono al computo finale. Ciò permette al sindaco eletto di avere il 41 per cento in consiglio. Gli eletti sono a questo punto: Rita Trovato (di diritto), Claudio Caruso (Pd), Mario Marino e Marianna Buscema (Udc), Franco Vanasia (Vanasia sindaco), e Concetta Morana (Cinque Stelle). Sin qui l'opposizione. 

La maggioranza sarà composta da: Giorgio Vindigni e Licia Mirabella (Cittadini per Scicli); Caterina Riccotti, Danilo Demaio, Consuelo Pacetto, Emanuele Scala (Start Scicli); Guglielmo Scimonello, Lorenzo Bonicontro (Enzo Giannone sindaco); Resi Iurato e Edoardo Morana (Scicli bene comune). 

Tuttavia, non c'è ufficialità.