I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 10:23 - Online: 562 - Visite: 41357623

 

01/12/2016 11:31

Notizia letta: 1961 volte

Immobili ex provincia: offerte per 4 case cantoniere e un relitto stradale

5 offerte in tutto

Immobili ex provincia: offerte per 4 case cantoniere e un relitto stradale
 
 

Ragusa - Alla scadenza del termine del 28 novembre 2016 utile per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per l’acquisto di immobili di proprietà dell’ex provincia di Ragusa sono pervenute cinque offerte per cinque diversi lotti con un aumento minimo di qualche euro rispetto alla valutazione fatta dall’Ufficio Tecnico del Libero Consorzio Comunale di Ragusa sui vari immobili messi a bando. Sono risultate coerenti con gli indirizzi dell’avviso pubblicato i lotti concernenti la cessione di quattro casette cantoniere su alcune strade provinciali e quella riguardante la cessione di un relitto stradale sulla s.p. n 42.

Per gli altri immobili da alienare, magari di maggiore interesse architettonico, come il Palazzo della Prefettura di Ragusa, il Palazzo Floridia di Modica, l’ex Caserma dei Carabinieri di Ispica e il Palazzo Pandolfi a Pozzallo non sono pervenute offerte. Il ricavato dalle cessioni verrà destinato ad interventi urgenti di manutenzione negli istituti superiori secondari della Provincia, considerato che per la criticità finanziaria dell’Ente non è stato possibile attivare finora alcun progetto manutentivo.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+