I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 10:23 - Online: 548 - Visite: 41357591

 

01/12/2016 17:32

Notizia letta: 3403 volte

Mario Bentivegna eletto Consigliere della Società Italiana di Reumatologia

Medico specialista ambulatoriale interno di reumatologia per l’Asp

Mario Bentivegna eletto Consigliere della Società Italiana di Reumatologia

Tags

ragusa
 
 

Ragusa - Il nuovo consiglio direttivo della SIR, Società Italiana di Reumatologia ha un suo rappresentante siciliano nel ruolo di Consigliere. Si tratta del reumatologo ibleo Mario Bentivegna,  medico specialista ambulatoriale interno di reumatologia per l’Asp 7 di Ragusa e Coordinatore della rete Reumatologica provinciale di Ragusa.


L'elezione di Bentivegna  - che è inoltre Componente del tavolo tecnico regionale di monitoraggio per l’Assessorato Regionale competente alla Regione Siciliana - è avvenuta a Rimini, durante il 53° Congresso nazionale della Società Italiana di Reumatologia, nel corso del quale è stato rinnovato l'intero consiglio direttivo dell'organismo (presidente Mauro Galeazzi) che  si propone di potenziare e sviluppare progetti nell'ambito della ricerca scientifica, della formazione e dell'assistenza sanitaria in campo reumatologico.


“L'elezione di questo consiglio direttivo – ha dichiarato il neo consigliere Mario Bentivegna – è la dimostrazione e la sintesi di un nuovo modello di collaborazione e di sinergia fra tutte le anime della Reumatologia Italiana. La Reumatologia oggi – prosegue - si pone come la “prima linea” nel mondo sanitario per gestione medica delle patologie muscolo-scheletriche e connettivali. Le patologie reumatologiche, grandemente incidenti sulla popolazione (circa il 10%), vengono affrontate in modo innovativo sia dal punto di vista diagnostico che terapeutico:  si fa diagnosi con mezzi più accurati e precisi, si fa  terapia con farmaci  che agiscono in modo patogenetico bloccando l’evoluzione della patologia.

L’arma vincente, in questi casi, - precisa il dott. Bentivegna - consiste nella diagnosi precoce di malattia; tale obiettivo – ricorda Bentivegna - può essere raggiunto solo attraverso la collaborazione e la sinergia fra tutti i settori della sanità: Medicina Generale, Specialistica territoriale/ospedaliera, Specialistica Universitaria. La collaborazione di tutti e la grande spinta della rete delle associazioni dei malati, porteranno, sicuramente ad affrontare con forza le difficoltà del mondo della sanità di oggi; e ciò per rispondere in modo appropriato alle esigenze di salute dei malati reumatici e – conclude Bentivegna - al bisogno di lavoro dei giovani reumatologi”.


Il dott. Mario Bentivega svolge costantemente attività di progettazione ed esecuzione di corsi di preparazione, formazione e di perfezionamento per la formazione continua in Sanità ed è direttore scientifico del Focus Reumatologico che si svolge, puntualmente, ogni anno, nel corso delle Giornate Iblee della Salute.

 

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+